21° edizione

GIOVEDI 1 AGOSTO Piazza Il Terreno ore 21:45

_____________________________________________________________________________

VENERDI 2 AGOSTO Piazza Il Terreno ore 21:45

_____________________________________________________________________________

KURT ROSENWINKEL 4tet


Kurt Rosenwinkel - chitarra
Aaron Parks - piano
Eric Revis - C.basso
Jeff “tain” Watts - batteria


Dopo il concerto, jam session Ai 9 tarocchi


Mostra Fotografica di VIVIANA FALCIONI

Nato a Filadelfia nel 1970 da genitori musicisti,  Kurt Rosenwinkel comincia a suonare il pianoforte per poi successivamente approdare alla chitarra. Dopo aver frequentato la Berkley school di Boston, entra appena ventenne nella band di Gary Burton e poco dopo nella Electric Bebop Band di Paul Motion dove resterà per ben 8 anni. Già nel 92 aveva formato la sua storica band con il sassofonista Mark Turner, il contrabbassista Ben Street e il batterista  Jeff Ballard che per un decennio illumina, tra le altre, la innovativa scena jazzistica newyorkese, incidendo con loro  The Enemy of Energy, The Next Step,  e successivamente lo sperimentale Heartcore.  Nel 96 incide il suo primo disco East coast Love affair con il bassista Avishai Cohen e il batterista Jorge Rossy. Molte le collaborazioni importanti con musicisti come Brad Mehldau, Joshua Redman, Larry Goldings  creando insieme ad essi una new “thing” del jazz fondata su strutture armoniche e ritmiche innovative e ricche di contaminazioni di jazz, Rock, Hi Pop e di musica contemporanea. Nel 2013 viene invitato da Eric Clapton a partecipare insieme ad Allan Holdswort ad una parade di chitarristi al Madison Square Garden di New York che ne consacra la caratura internazionale. Recentemente ha formato una nuova band fatta di grandi fuoriclasse come Eric Revis al contrabbasso, Aaron Parks al pianoforte (due musicisti con cui collabora da diversi  anni) e da una new entry rappresentata  da un vero  mito della batteria:  Jeff “tain” Watts.